Salerno‬ e ‪Caserta‬ saranno le province della Campania più colpite dalla prossima riforma del catasto, a causa del grosso divario fra valore catastale e valori di mercato